La viola del pensiero


Ho visto realizzare una "viola del pensiero" con delle DIMA fatte a mano, ed io ho voluto provare ad utilizzare le varie fustelle sizzix che ho!
Cercando ne ho trovate tre che facevano al caso mio: una coi cuori per fare i petali; ai quali ho tagliato le punte, uno per il centro del fiore ed una per il dietro del fiore (sssst non ho fatto la foto.. non ditelo a nessuno… :P) 
Dopo avere unito i cuori con un punto filza, ho incollato il centro e il sotto, col filo da ricamo nero ho fatto le righine nere. Et voilà!! La viola del pensiero è pronta, anche da mettere in una molletto o fare un cerchietto, oppure un vasetto… quel che vi viene in mente.

nb è certo che più fustelle si accumulano, è più cose si possono fare :D

Creazione e foto:

3 commenti:

  1. bravissima per aver utilizzato e adattato le fustelle che hai, e complimenti sono bellissime!!!

    RispondiElimina
  2. Molto bella! L'uso che fai delle fustelle fa venire voglia di provare!

    RispondiElimina
  3. Ciao Marzietta! E certo...più materiale si ha in casa, più abbinamenti si riescono a fare.
    Che dolce faremmo con le sole uova o con la sola farina?
    Devo dire che è bella! Ho visto anche io come si fa, e in effetti non è difficile, ma farei tutto a mano.
    E' pure bello provare a realizzare sempre cose nuove.
    Bravaaaaaa!!!

    RispondiElimina

L'arte non imita, interpreta.
Carlo Dossi